receipt 380x260
Lotteria degli scontrini
1 dicembre 2020
money-380x260
Cashback: il periodo sperimentale
11 dicembre 2020
compensazione-iva-sito

Premessa

Il 29 novembre 2020 il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto-legge, il c.d. Ristori Quater, che introduce ulteriori misure urgenti connesse all’epidemia da COVID-19. Di seguito le principali misure fiscali introdotte.

Proroga II acconto Irpef e Irap

Proroga

Soggetti beneficiari

Requisiti

Versamento seconda o unica rata Irpef e Irap dal 30.11 al 10.12.2020

Esercenti attività d’impresa, arte o professione, che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio dello Stato

 

Versamento seconda o unica rata Irpef e Irap dal 30.11 al 30.04.2021

  • ricavi o compensi non superiori a 50 milioni di € nel 2019
  • diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33% nel primo semestre dell’anno 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019.

 

NOTA BENE – la verifica del calo del fatturato non deve essere effettuata:

  • dai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione che operano nei settori economici individuati negli Allegati 1 e 2 DL Ristori bis, aventi domicilio fiscale o sede operativa nelle zone rosse;
  • dagli esercenti l’attività di gestione di ristoranti nelle zone arancioni.

 

Restano comunque valide:

Proroga

Soggetti beneficiari

Requisiti

Versamento seconda o unica rata Irpef e Irap dal 30.11 al 30.04.2021

 

  • Soggetti ISA
  • soggetti che presentano cause di esclusione – inapplicabilità dagli ISA,
  • forfettari
  • soggetti che partecipano a società, associazioni e imprese, in regime di trasparenza.

diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33% nel primo semestre dell’anno 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente

  • soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA, operanti nei settori economici individuati negli Allegati 1 e 2 che hanno il domicilio fiscale o la sede operativa nelle zone rosse (DPCM 3 novembre 2020);
  • esercenti l’attività di gestione di ristoranti nelle zone arancioni (DPCM 3 novembre 2020).

 

Sospensione versamenti

Sospensione

termini in scadenza dicembre 2020:

  • versamenti ritenute alla fonte sui redditi di lavoro dipendente e assimilato e delle trattenute relative all’addizionale regionale e comunale;
  • versamenti Iva;
  • versamenti contributi INPS e premi INAIL

Soggetti beneficiari

esercenti attività d’impresa, arte o professione, che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio dello Stato, con ricavi o compensi non superiori a 50 milioni di € nel 2019

Requisiti

diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33% nel mese di novembre 2020 rispetto allo stesso mese del 2019

Ripresa versamenti

  • in un’unica soluzione entro il 16 marzo 2021;
  • o mediante rateizzazione, fino a un massimo di quattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 marzo 2021

senza applicazione di sanzioni e interessi.

Non si fa luogo al rimborso di quanto già versato.

NOTA BENE – la verifica del calo del fatturato non deve essere effettuata:

  • Soggetti che hanno intrapreso l’attività di impresa, di arte o professione, in data successiva al 30 novembre 2019;
  • soggetti che esercitano le attività economiche sospese dal DPCM del 3 novembre 2020 aventi domicilio fiscale, sede legale o sede operativa in qualsiasi area del territorio nazionale,
  • soggetti che esercitano le attività dei servizi di ristorazione che hanno domicilio fiscale, sede legale o sede operativa nelle zone rosse e arancioni;
  • soggetti che operano nei settori economici individuati nell’Allegato 2 al DL Ristori bis nelle zone rosse;
  • esercitano l’attività alberghiera, l’attività di agenzia di viaggio o di tour operator, e che hanno domicilio fiscale, sede legale o sede operativa nelle zone rosse.

 

Proroga termini presentazione redditi e Irap

Proroga della presentazione della dichiarazione in materia di imposte sui redditi e dell’IRAP dal 30 novembre al 10 dicembre.

Proroga definizioni agevolate

Proroga dal 10 dicembre al 1° marzo 2021 delle rate della c.d. “rottamazione-ter” e del c.d. “saldo e stralcio” in scadenza nel 2020.

Proroga versamenti PREU

Proroga del Versamento saldo PREU sugli apparecchi da intrattenimento e del Canone concessorio V bimestre 2020.

20%

del dovuto sulla base della raccolta di gioco del medesimo bimestre

18.12.2020

80%

rate mensili con interessi legali calcolati giorno per giorno

1° rata

22.01.2021

successive

ultimo giorno di ciascun mese successivo

ultima rata

30.06.2021

CFP DL Ristori esteso ad altri codici ATECO

Il CFP previsto dal DL Ristor:i

Soggetti beneficiari

  • con partita IVA attiva al 25 ottobre 2020
  • che svolgono come attività prevalente una di quelle riferite ai codici ATECO riportati nell’allegato 1 al DL Ristori, così come integrato dal DL ristori bis

Requisiti

ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 inferiore ai 2/3 dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2019.

Viene esteso ai seguenti codici ATECO:

Codice Codice ATECO Descrizione %
461201 46 12 01 Agenti e rappresentanti di carburanti, gpl, gas in bombole e simili-lubrificanti 100%
461403 46 14 03 Agenti e rappresentanti di macchine ed attrezzature per ufficio 100%
461501 46 15 01 Agenti e rappresentanti di mobili in legno, metallo e materie plastiche 100%
461503 46 15 03 Agenti e rappresentanti di articoli casalinghi, porcellane, articoli in vetro eccetera 100%
461505 46 15 05 Agenti e rappresentanti di mobili e oggetti di arredamento per la casa in canna, vimini, giunco, sughero, paglia-scope, spazzole, cesti e simili 100%
461506 46 15 06 Procacciatori d’affari di mobili, articoli per la casa e ferramenta 100%
461507 46 15 07 Mediatori in mobili, articoli per la casa e ferramenta 100%
461601 46 16 01 Agenti e rappresentanti di vestiario ed accessori di abbigliamento 100%
461602 46 16 02 Agenti e rappresentanti di pellicce 100%
461603 46 16 03 Agenti e rappresentanti di tessuti per abbigliamento ed arredamento (incluse merceria e passamaneria) 100%
461604 46 16 04 Agenti e rappresentanti di camicie, biancheria e maglieria intima 100%
461605 46 16 05 Agenti e rappresentanti di calzature ed accessori 100%
461606 46 16 06 Agenti e rappresentanti di pelletteria, valige ed articoli da viaggio 100%
461607 46 16 07 Agenti e rappresentanti di articoli tessili per la casa, tappeti, stuoie e materassi 100%
461608 46 16 08 Procacciatori d’affari di prodotti tessili, abbigliamento, pellicce, calzature e articoli in pelle 100%
461609 46 16 09 Mediatori in prodotti tessili, abbigliamento, pellicce, calzature e articoli in pelle 100%
461701 46 17 01 Agenti e rappresentanti di prodotti ortofrutticoli freschi, congelati e surgelati 100%
461702 46 17 02 Agenti e rappresentanti di carni fresche, congelate, surgelate, conservate e secche; salumi 100%
461703 46 17 03 Agenti e rappresentanti di latte, burro e formaggi 100%
461704 46 17 04 Agenti e rappresentanti di oli e grassi alimentari: olio d’oliva e di semi, margarina ed altri prodotti similari 100%
461705 46 17 05 Agenti e rappresentanti di bevande e prodotti similari 100%
461706 46 17 06 Agenti e rappresentanti di prodotti ittici freschi, congelati, surgelati e conservati e secchi 100%
461707 46 17 07 Agenti e rappresentanti di altri prodotti alimentari (incluse le uova e gli alimenti per gli animali domestici); tabacco 100%
461708 46 17 08 Procacciatori d’affari di prodotti alimentari, bevande e tabacco 100%
461709 46 17 09 Mediatori in prodotti alimentari, bevande e tabacco 100%
461822 46 18 22 Agenti e rappresentanti di apparecchi elettrodomestici 100%
461892 46 18 92 Agenti e rappresentanti di orologi, oggetti e semilavorati per gioielleria e oreficeria 100%
461893 46 18 93 Agenti e rappresentanti di articoli fotografici, ottici e prodotti simili; strumenti scientifici e per laboratori di analisi 100%
461896 46 18 96 Agenti e rappresentanti di chincaglieria e bigiotteria 100%
461897 46 18 97 Agenti e rappresentanti di altri prodotti non alimentari nca (inclusi gli imballaggi e gli articoli antinfortunistici, antincendio e pubblicitari) 100%
461901 46 19 01 Agenti e rappresentanti di vari prodotti senza prevalenza di alcuno 100%
461902 46 19 02 Procacciatori d’affari di vari prodotti senza prevalenza di alcuno 100%
461903 46 19 03 Mediatori in vari prodotti senza prevalenza di alcuno 100%

Turismo e cultura

Esclusivamente per la richiesta dei contributi a fondo perduto, i documenti unici di regolarità contributiva in corso di validità alla data del 29 ottobre 2020 conservano la loro validità nel periodo compreso tra il 30 ottobre 2020 e il 31 gennaio 2021.