13 luglio 2016
carbon-tax

Carbon tax II trimestre

Credito d’imposta per il caro gasolio Il D.P.R. n. 277/2000 prevede un’agevolazione fiscale a favore degli esercenti le attività di autotrasporto merci (per conto terzi o in conto proprio), che consiste in un credito d’imposta pari agli incrementi dell’aliquota di […]
6 luglio 2016
comunicazione-dati-finanziari

Rapporti finanziari: proroga invio comunicazioni integrative

Premessa Il D.L. n. 201/2011 ha introdotto l’obbligo, per gli operatori finanziari, di comunicare all’Anagrafe tributaria le   informazioni sui saldi e sulle movimentazioni dei rapporti attivi. Dal 1° gennaio 2016, le comunicazioni delle informazioni: mensili (aperture e cessazioni di rapporti); annuali (saldi, movimenti […]
30 giugno 2016
imu-e-tasi

IMU e TASI 2016: ravvedimento acconto

Premessa Il 16 giugno scorso era l’ultimo giorno entro il quale, i soggetti passivi IMU e TASI erano chiamati a versare l’acconto riferito all’anno 2016. È opportuno ricordare che, per il versamento dell’acconto, la disciplina legislativa prevede che questi sia […]
24 giugno 2016
profitti-soci

Distribuzione dividendi: tassazione

Quanto “costa”, in termini fiscali, la distribuzione degli utili prodotti dalla società? A fronte di questo quesito, si rende necessaria una prima, fondamentale, distinzione: la distribuzione degli utili ai soci comporta, per la società, il versamento dell’imposta di registro, per […]
21 giugno 2016
crediti-imposta

Credito di imposta per gli investimenti al Sud: domande dal 30 giugno

Premessa L’art. 1, commi da 98 a 108, della Legge 28 dicembre 2015, n. 208 ha introdotto  a decorrere dal 1° gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2019, un credito d’imposta a favore delle imprese che acquistano  dei beni […]
14 giugno 2016
marca-da-bollo

La marca da bollo sulle fatture

Premessa La regola generale è che l’imposta di bollo, del valore di 2 euro, va assolta su tutte quelle fatture (sia cartacee sia elettroniche) in cui non è assolta l’IVA e ciò, in quanto i due tributi sono tra loro […]
7 giugno 2016
successione2

Pagamento imposta di successione con Modello F24

Premessa Dallo scorso 1° aprile sono entrati ufficialmente a far parte della famiglia dei versamenti tramite F24 anche le imposte, le tasse, i tributi speciali, gli interessi, le sanzioni e gli atri importi accessori, collegati alla presentazione della dichiarazione di […]
26 maggio 2016
soci

Verbale assegnazione agevolata beni ai soci

Premessa L’assegnazione dei beni ai soci è approvata dai soci stessi nell’ambito della deliberazione di approvazione del bilancio ovvero in occasione di una deliberazione relativa alla distribuzione degli utili ai sensi dell’art. 2433 c.c. anche con datio in solutum. In […]
20 maggio 2016
università

Detrazione spese universitarie

Premessa La Legge di Stabilità 2016 al comma 954 è intervenuta sull’art. 15 del TUIR  lettera e) prevedendo che le spese per frequenza di corsi di istruzione universitaria presso università statali e non statali, sono detraibili  in misura non superiore, […]
17 maggio 2016
mora-su-scaduti

Interessi di mora per le cartelle di pagamento

Premessa L’Agenzia delle Entrate svolge l’attività di riscossione “coattiva” dei tributi: in mancanza del pagamento spontaneo del contribuente; tramite la società per azioni “Equitalia”, presente su tutto il territorio nazionale , tranne in Sicilia. Le somme che risultano dovute a […]
9 ottobre 2018
a1

730-2018. L’integrazione del modello originario

Premessa I contribuenti che hanno inviato il Modello 730, ordinario o precompilato, entro lo scorso 23 luglio accorgendosi successivamente di aver effettuato errori od omissioni che comportano anche un risultato d’imposta diverso da quello scaturente dal modello originario devono seguire […]
2 ottobre 2018
interventi-antisismici-sito

Beni significativi

Premessa Con riferimento agli interventi di recupero del patrimonio edilizio, l’Agenzia delle Entrate con la Circolare n. 15/E del 12 luglio 2018 è intervenuta a fornire importanti chiarimenti in tema di “beni significativi” ed in particolare riguardo il corretto trattamento […]
25 settembre 2018
sito

Delocalizzazione imprese e tutela livelli occupazionali da Decreto Dignità

Premessa Il Decreto Dignità (D.L. n. 87/2018 come convertito in Legge n. 196/2018) contiene misure volte a disincentivare la delocalizzazione all’estero delle imprese beneficiarie di aiuti di stato ed a tutelare i livelli occupazionali. In particolare: Art. 5 D.L. n. […]
18 settembre 2018
sito

Bonus R&S e Decreto Dignità. Effetti sul calcolo dell’agevolazione

Premessa Il Decreto Dignità, D.L. 87/2018 convertito con modificazioni dalla Legge 96/2018 è intervenuto anche in materia di credito d’imposta R&S di cui all’art.3 comma 1 del D.L. 145/2013 e ss.mm.ii. prevedendo un’esclusione alla richiesta del credito d’imposta R&S per […]